Gioia Naturale

La curiosità di sapere, come i cerchi delle fate, si disegna sulla carta di Namibia

Troppo difficile da scrivere in formule astratte

Nel limbo a spirale di boccolo
quando porti la gioia e subito

Ti celebra

Un arcobleno lunare.

Il bandolo e la matassa

Una intricata rete di nodi e crespo che c’è dentro, da sbrogliare, da aprire, da districare, a volte inevitabilmente tocca tagliare qualcosa per procedere ma si cerca di evitarlo per non interrompere la perfezione di quel filo.

Il V lustro

All’alba del V lustro, dopo una immersione totale, una infiltrazione viscerale, una sotto-trasformazione in fango palustre; ora è il momento di tornare granito, abbandonare un impero fatiscente di falsi dei e lussurie a poco prezzo, per tornare a essere la pietra della Scienza nella mano sinistra del sapiente.

00:00:00:00

Ricomincia il ciclo, finito un arco sulle lancette, strappata l’ultima pagina di un calendario e iniziata la nuova.

Tutto consueto e rituale, impeccabile, immobile, eppure la tristezza corre come una forsennata per non restare indietro.